Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

AMARO CLASSICO
3 Dicembre 2007 Bologna

quante favole ci siamo raccontati
con l'illusione di poterle vivere
di poterci tenere stretti
uniti dall'umana follia
di un desiderio costretto
a respirare in abiti succinti
per mostrar di sè
l'armoniosa coesione

è questo ciò a cui abbiamo tanto aspirato?
sei tu ad osservarmi nel buio?

quante favole
quanto amaro nel piatto
quanta fretta di scappare

di chi sono quelle gocce?
cosa ci sarà restituito?

c'è vento stamattina

la mia pelle
si spacca

Poesia pubblicata su SENTIRE EDIZIONI PROGETTO CULTURA

CRONOLOGIA POETICA

La Mela Verde

1980 -1993IL TEMPO E' UN AMICO DIFFICILE

L'Arcana Tentazione

1993 - 1998 - Solo chi saprà ascoltare la tortura d'ogni singola parola, potrà cogliere un soffio della mia vita.

Il Bianco e il Nero

1998INTRATTENIMENTO POETICO

Madrigale

1998 - 2000BANALISMI DI ACUTA OSSESSIONE

Cromosomnia

2000 - 2002SPASMI, RINUNCE E SILENZI

Disarmonie

2004 - 2005 - POESIE

Stanze

2006 -2008L'ARCHITETTURA DEL SENTIMENTO

L'Anonimo Assoluto

2012 - 2014L'UNIVERSO POETICO

Ψ PSI

2016 - 2018 - SCIENZE POETICHE