Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

FUMI D'ESTATE
AGOSTO 2004 - Bologna

ti guarderò andar via

con lo sguardo seguirò il tuo passo lontano
come fanno i grandi poeti
quando gli amori si seccano

osserverò ogni dettaglio sfumare
darò ascolto al tuo vociare deciso
perchè possa amare di te anche l’ultimo addio

resterai splendida per ogni giorno che passa
e per ogni stagione trascorsa
firmerò eleganti tormenti

lascerò che il tempo levighi il tempo
              che il sapore del tuo viso mi abbandoni silente

e nei tuoi occhi salati
lascerò quell’unico gesto
come ricordo del tuo viso distante
(a Raffaella)

Poesia vincitrice alla Sesta Rassegna - Premio Nazionale "POESIA AD ANGHIARI" istituito dal Comune di Anghiari
Poesia pubblicata in "POESIE PER INAPPETENTI" Edizioni Progetto Cultura 2005.

CRONOLOGIA POETICA

La Mela Verde

1980 -1993IL TEMPO E' UN AMICO DIFFICILE

L'Arcana Tentazione

1993 - 1998 - Solo chi saprà ascoltare la tortura d'ogni singola parola, potrà cogliere un soffio della mia vita.

Il Bianco e il Nero

1998INTRATTENIMENTO POETICO

Madrigale

1998 - 2000BANALISMI DI ACUTA OSSESSIONE

Cromosomnia

2000 - 2002SPASMI, RINUNCE E SILENZI

Disarmonie

2004 - 2005 - POESIE

Stanze

2006 -2008L'ARCHITETTURA DEL SENTIMENTO

L'Anonimo Assoluto

2012 - 2014L'UNIVERSO POETICO

Ψ PSI

2016 - 2018 - SCIENZE POETICHE