Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

NOCCHE
12 FEBBRAIO 2019 BOLOGNA

sei seduto in un angolo
tagliato dalla luce
e dalle ferite che ti ho inferto

tremi dimenticando le tue minacce
tremi perché sei vuoto
tremi perché non sai fare altro

parlami quindi del tuo orgoglio
della tua fedeltà
della tua coerenza
dei sorrisi formali che tua moglie crede puri

parlami ora
prima che il sangue mi renda cieco

mostrami l'uomo che pensavi di essere
mostramelo ora

e guardati
con quelle mani da bestia a coprirti il volto

nemmeno i calli ti sono degni

riesci a sentirne l'umiliazione?
riesci a fissare i miei occhi?
riesci a onorare il tuo fallimento?

no
sei privo di dignità
privo di diritti

marcisci quindi
marcisci ora

marcisci lentamente
e senza far rumore

brucia nel vuoto della tua coscienza
brucia a onorar la vita che si fa giustizia

brucia
con la speranza che il disgusto
diventi il simbolo
della tua più endemica sconfitta

CRONOLOGIA POETICA

La Mela Verde

1980 -1993IL TEMPO E' UN AMICO DIFFICILE

L'Arcana Tentazione

1993 - 1998 - Solo chi saprà ascoltare la tortura d'ogni singola parola, potrà cogliere un soffio della mia vita.

Il Bianco e il Nero

1998INTRATTENIMENTO POETICO

Madrigale

1998 - 2000BANALISMI DI ACUTA OSSESSIONE

Cromosomnia

2000 - 2002SPASMI, RINUNCE E SILENZI

Disarmonie

2004 - 2005 - POESIE

Stanze

2006 -2008L'ARCHITETTURA DEL SENTIMENTO

L'Anonimo Assoluto

2012 - 2014L'UNIVERSO POETICO

Ψ PSI

2016 - 2018 - SCIENZE POETICHE

Fre

2018 -2019 - FRE