SE SCRIVI POESIE E HAI UN INCESSANTE BISOGNO DI DAR SFOGO ALLE TUE EMOZIONI E VUOI INIZIARE A CONDIVIDERE I TUOI PENSIERI, INVIAMI IL TUO MATERIALE QUI E POTRESTI VEDERLO PUBBLICATO!!

di NICOLA CORRIAS

SENZA TITOLO

Cos'è la vita? 
la vita è un pugno di vento,
uno sbattere delle onde sui i cieli argentati
Che al barlume del mattino risplendono di sogni e speranze ,
la vita,
la vita,
La vita è unica

Unica come ogni persona che vive su questo universo,
Unica come singola emozione,

la vita,
la vita,

la vita è amore gioia e tristezza
la vita è sentimento , 
paura , 
sofferenza e distanze , 

La vita

la mia vita si è fermata , 
ora mai tutto mi fa pensare a te,

Dalla sabbia smossa dal vento vellutato della sera,
Dall'acqua candida e pura che rispecchia emozioni,

non rimpiango ma piango,
Piango guardando le stelle e pensando ai momenti insieme a te.

Vivo ,

vivo nella speranza,

il sentiero era limpido perchè c'era una guida,
La guida di una stella
La guida di una sera ancestrale che mano nella mano ti porta pian piano alla fine del cammino,

E adesso quel sentiero si è fatto cupo,
pieno di ostacoli,

Ostacoli ,una tormenta a ciel sereno,

Distruzione , come la distruzione degli scogli ad ogni infrangersi delle onde 

Ostacoli più grandi di me,

Quella sera ancestrale è diventata una sera di fiamme, che prendendo in giro quel cielo, quel cielo che  impazzisce tra colori, da sofferenze ogni volta che lo si guarda,

La vita sono le emozione,

dalla contentezza del fringuellio degli uccelli, ai mille colori di un tramonto,
ai fulmini che con la loro violenza spezzano la tranquillità,
a la pioggia mentre è sereno che alla fine creano uno spettacolo di colori che si può solo apprezzare.

A ripensare mi genufletto alla scelta della vita,

una vita che chiede tanto ma in cambio da poco ,
una vita di speranza e poche realtà,
ma quelle poche ti danno la forza per ravvivare la speranza ,
ormai perduta nel mare che dal mattino alla sera si fa di mille colori ed emozioni, 
e come un cieco senza meta ,
mi limito ad ascoltar la sera e i suoi dolci cambiamenti di vento mi portano ad apprezzare il dolore ed il lamento.

CRONOLOGIA POETICA

La Mela Verde

1980 -1993IL TEMPO E' UN AMICO DIFFICILE

L'Arcana Tentazione

1993 - 1998 - Solo chi saprà ascoltare la tortura d'ogni singola parola, potrà cogliere un soffio della mia vita.

Il Bianco e il Nero

1998INTRATTENIMENTO POETICO

Madrigale

1998 - 2000BANALISMI DI ACUTA OSSESSIONE

Cromosomnia

2000 - 2002SPASMI, RINUNCE E SILENZI

Disarmonie

2004 - 2005 - POESIE

Stanze

2006 -2008L'ARCHITETTURA DEL SENTIMENTO

L'Anonimo Assoluto

2012 - 2014L'UNIVERSO POETICO

Ψ PSI

2016 - 2018 - SCIENZE POETICHE

Fre

2018 -2019 - FRE