Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In questa pagina troverete vari "lavori" di diverso tipo e ispirazione. Da schizzi e disegni di puri sfoghi creativi a mini racconti o poesie che io chiamo "boe" perchè nate in solitaria e slegate dalle raccolte fino a diari e pensieri di viaggi e riflessioni personali. L'ordine sarà piuttosto randomico per quanto tenterò di creare una sorta di cronologia, ma il bello forse è anche nella causalità e al nostro sapersi adattare. Apri Immagine

ASCOLTIRICORDI

Qui troverete una piccola raccolta di canzoni che mi hanno accompagnato lungo i rami dell'esperienza ,quando si decide di andar via di casa e di scorgere cosa il mondo nasconde.

Continua a leggere...

GEOMETRIE E (DI)STANZE

Nato come "Epilogo" di "STANZE" , "Geometrie e (Di)Stanze" è uno spaccato di vita vissuta tra due anime consce dell'impotenza disarmante che ci percuote quando un amore svanisce dopo il quale ogni passo trema d'incantevole umanità. Il testo racchiude un confronto descrittivo che avviene in una stanza spoglia e bianca dove la distanza delle parole viene colmata dai mormorii della mente.  La scrittura segue una metrica sia teatrale che narrativa , con forme d'espressione poetica difficili da rappresentare in scena, ma comprensibilmente dettate da una forte emozione.
L' idea resta comunque quella di portare la scena in teatro inserendola in un contesto più ampio, pur sempre riferito al tema delle stanze.

Continua a leggere...

DIARIO DI UN'ESTATE URBANA - Impulsi e Dettagli

"Diario di un'Estate Urbana" l'ho scritto tra Bologna e Anghiari (un piccolo borgo in provincia di Arezzo) . Fu un'estate trascorsa in solitaria in un periodo forse ancora confuso, tra il lavoro d'ufficio e il desiderio di fuga, mi piaceva ritirarmi ad Anghiari dove i passi nelle stradine facevano eco nella casa tra la penna e la carta . A distanza di anni l'ho rileggo volentieri e mi ci ritrovo come se non mi fossi mai perso.

Continua a leggere

INTRATTENIMENTI POETICI

Gli Intrattenimenti poetici fanno parte della raccolta "Il Bianco e il Nero". Si tratta di mini momenti descrittivi che spezzano la lettura della raccolta stessa. Li chiamai "Punti d'Attesa" proprio per questo motivo. In bilico tra poesie a surreale misantropismo rappresentano per me un momento cruciale di quegli anni.

Continua a leggere

BOE

Mi capita spesso di scrivere senza sapere cosa effettivamente esprimere ritrovandomi spesso davanti ad una immagina scena che  mi limito a descrivere come spettatore osservando non tanto gli ambienti, ma concentrando l'attenzione agli infiniti particolari che arricchiscono l'espressione puramente verbale. Parlo del linguaggio del corpo, dei tono di voce, dello sguardo e da li tento di leggere non tanto il significato , ma il cosa motivi la discussione stessa . Tento di cogliere l'anima che si nasconde all'interno delle parole. Il risultato sono questi brevi ritratti in bilico tra poesia e narrativa. Le chiamo Boe perchè non sono legate ad alcuna raccolta, ma sono veri e propri sfoghi da penna , piccole osservazioni e semplici ghirigori poetici. 

Continua a leggere

IL CARATTERE DEI NUMERI

Sin da piccolo ho sempre avuto l'impressione che qualsiasi cosa che ci circondi abbia un'anima o comunque una sorta di coscienza. Così parecchi anni fa mi divertii a scrivere il carattere dei primi nove numeri. Caratteri che ho descritto in base alla forma e alla "fama" del numero. Prendetelo come un gioco , ma rileggendolo a distanza di anni, ci ho ancora sorriso su.

Continua a leggere  

MINI RACCONTI

In realtà sono molto meno che mini e forse non sono nemmeno racconti. Piuttosto le chiamerei dei piccoli ghirigori surreali. Narrazioni brevi a carattere descrittivo intimista eterei ed evanescenti.

Continua a leggere