Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

DICEMBRE RESPIRA
31 DICEMBRE 2007 BOLOGNA

bologna si gela in un'alba d'archi e finestre serrate
le strade si mischiano vuote tra vapori e condense
l'aria taglia le mie dita
strette da uno strato impalpabile di presenze

sento i passi fermarsi
i tombini fischiare
nella foschia di questa piazza
chiusa in un preambolo di cose già viste

indosso l'eco del giorno in malo modo
e fisso un portone lasciato socchiuso
aspetto qualcosa si muova
ma mormoro parole per scaldarmi la bocca

tace questo panorama che un tempo bramavo
per volerlo consumare d'ogni suo aspetto 
per aver desiderato di esserci ancora
di potermi nascondere nelle sue stanze
senza bruciare i miei corpi su carta

e c'è foschia tra le case
nelle vie raccolte e rese invisibile dai momenti di ansia
che non ho saputo fermare per non essermi mai preso sul serio
nei giorni di lei
ascoltata a tratti
convinto che le mie rose sbiadite
potessero ancora ascoltare

si gela
in quest'alba gelata
le strade si mischiano
i gomiti si tendono
e bologna

bologna respira

CRONOLOGIA POETICA

La Mela Verde

1980 -1993IL TEMPO E' UN AMICO DIFFICILE

L'Arcana Tentazione

1993 - 1998 - Solo chi saprà ascoltare la tortura d'ogni singola parola, potrà cogliere un soffio della mia vita.

Il Bianco e il Nero

1998INTRATTENIMENTO POETICO

Madrigale

1998 - 2000BANALISMI DI ACUTA OSSESSIONE

Cromosomnia

2000 - 2002SPASMI, RINUNCE E SILENZI

Disarmonie

2004 - 2005 - POESIE

Stanze

2006 -2008L'ARCHITETTURA DEL SENTIMENTO

L'Anonimo Assoluto

2012 - 2014L'UNIVERSO POETICO

Ψ PSI

2016 - 2018 - SCIENZE POETICHE